Salato/ Toscana a Tavola

Fagioli zolfini all’olio

la ricetta giusta per cucinare i fagioli zolfini

I FAGIOLI ZOLFINI, sono una varietà di fagiolo tipica toscana che viene coltivata nella zona del Pratomagno.

Il fagiolo zolfino si caratterizza per il suo aspetto tondeggiante e il colore giallo pallido simile appunto allo zolfo, ha una buccia sottilissima, il gusto è intenso e mantiene benissimo la cottura.

Non ha bisogno di ammollo (ma è sempre preferibile tenerli a bagno anche per poco tempo) e gustato semplicemente con un filo d’olio extravergine di oliva e una grattata di pepe, accompagnato dall’immancabile pane toscano, avrete ottenuto un secondo piatto completo.

Proteine vegetali e carboidrati a volontà in pochissime calorie.

 

 

Fagioli zolfini all'olio
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Emanuela Martinelli:
Recipe type: contorno
Cuisine: cucina toscana
Ingredienti
  • 500 g di fagioli solfiti secchi
  • 2,5 l di acqua fredda
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 ciuffo di salvia fresca
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. sale integrale grosso
  • q.b. pepe nero
Preparazione
  1. Sciacquate i fagioli sotto l'acqua corrente e lasciateli in ammollo almeno 1 ora.
  2. Versate i fagioli in una casseruola capiente e copriteli con l'acqua. Deve essere almeno tre volte il volume dei fagioli.
  3. Aggiungete lo spicchio d'aglio in camicia e un ciuffo di salvia fresca.
  4. Mettete la pentola a cuocere a fuoco vivace, non appena avrà raggiunto il bollore abbassate la fiamma e schiumate ripetutamente.
  5. Salate e continuate a cuocere a fuoco molto basso.
  6. I fagioli devono continuare a cuocere per circa 1 ora e mezza a fiamma molto bassa. A fine cottura aggiustate di sale e spengete.
  7. Una volta cotti, versate i fagioli nel piatto e conditeli con un filo di olio a crudo e una spoverata di pepe nero macinato al momento.

 

 

come cucinare i fagioli solfiti, ricette dei fagioli, ricette toscane

 

La ricetta originale e tipica prevede la cottura di questo pregiato legume nel coccio all’interno del forno  a legna.

In passato come ultimo alimento della giornata nel forno veniva inserito il coccio e chiuso il coperchio.

Il mattino dopo i fagioli zolfini erano cotti ed avevano un sapore ancora più buono, se avete voglia e tempo, provate anche questo metodo di cottura, assaggerete profumi e sapori purtroppo dimenticati.

 

fagioli solfiti, ricetta come cucinarli, legumi, insoliti legumi, legumi antichi

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Rate this recipe:  

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.