Ricetta fagioli zolfini | Ricami di pastafrolla
Contorni/ Verdure

Come cuocere i Fagioli zolfini

la ricetta giusta per cucinare i fagioli zolfini

I fagioli zolfini, sono una varietà di fagioli tipica toscana, sono famosi per la buccia sottile, l’ottimo sapore e l’alta digeribilità.

I fagioli zolfini si caratterizzano per il loro aspetto tondeggiante e il colore giallo pallido simile appunto allo zolfo, hanno una buccia sottilissima per cui sono molto digeribili ed il loro gusto è intenso e profumato, e mantiengono benissimo la cottura.

I fagioli zolfini non hanno bisogno di ammollo (ma è sempre preferibile tenerli a bagno anche per poco tempo).

La ricetta classica Toscana prevede la cottuta dei fagioli in pentola di coccio, vengono poi gustati semplicemente lessati, conditi con un filo d’olio extravergine di oliva e una grattata di pepe, accompagnati dall’immancabile pane toscano.

I fagioli zolfini però sono ottimi utilizzati anche in altre ricette, sono ideali per preparare succulente minestre o gustose insalate, da noi sono anche il tipico contorno da accompagnamento alla bistecca fiorentina.

Questo piatto della tradizione toscana è un ottima fonte di proteine vegetali a racchiuse in un piatto che ha  pochissime calorie.

 

fagioli solfiti all'olio

 

Fagioli zolfini all'olio
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Emanuela Martinelli:
Ricetta: contorno
Cucina: cucina toscana
Ingredienti
  • 500 g di fagioli solfiti secchi
  • 2,5 l di acqua fredda
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 ciuffo di salvia fresca
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. sale integrale grosso
  • q.b. pepe nero
Preparazione
  1. Sciacquate i fagioli sotto l'acqua corrente e lasciateli in ammollo almeno 1 ora.
  2. Versate i fagioli in una casseruola capiente e copriteli con l'acqua. Deve essere almeno tre volte il volume dei fagioli.
  3. Aggiungete lo spicchio d'aglio in camicia e un ciuffo di salvia fresca.
  4. Mettete la pentola a cuocere a fuoco vivace, non appena avrà raggiunto il bollore abbassate la fiamma e schiumate ripetutamente.
  5. Salate e continuate a cuocere a fuoco molto basso.
  6. I fagioli devono continuare a cuocere per circa 1 ora e mezza a fiamma molto bassa. A fine cottura aggiustate di sale e spengete.
  7. Una volta cotti, versate i fagioli nel piatto e conditeli con un filo di olio a crudo e una spoverata di pepe nero macinato al momento.

 

 

come cucinare i fagioli zolfini

 

La ricetta originale e tipica prevede la cottura di questo pregiato legume nel coccio all’interno del forno  a legna.

In passato come ultimo alimento della giornata nel forno veniva inserito il coccio e chiuso il coperchio.

Il mattino dopo i fagioli zolfini erano cotti ed avevano un sapore ancora più buono, se avete voglia e tempo, provate anche questo metodo di cottura, assaggerete profumi e sapori purtroppo dimenticati.

 

ricetta dei fagioli zolfiniall'olio

Come cuocere i Fagioli zolfini ultima modifica: 2018-02-01T16:52:00+00:00 da ricamidipastafrolla

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Rate this recipe:  

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.