Conserve e confetture

Pomodorini ciliegini al naturale

come conservare i pomodorini ciliegini per l'inverno

Quando inizia la stagione dei pomodori, in genere risolvo tutti i miei problemi per la cena.

Sono buonissimi con la pasta con il pane, nella panzanella, conditi con olio e basilico, con la mozzarella, insomma….che grande invenzione!!!

E quanto mi mancano in inverno!

Quindi quando l’orto da la sua massima produzione provo a invasarli e portarmi un pò di quella bontà anche nelle buie giornate invernali.

 

pomodorini ciliegini, conservare pomodori

Conservandoli al naturale cerco di preservarne tutto il sapore e il profumo.

Prepararli è semplicissimo, serve solo un pò di pazienza.

pici peperoni e fichi-3

Ingredienti:

1 kg di pomodorini ciliegini maturi
vasetti in vetro q.b.

Preparazione:

Pulite lavate e asciugate i pomodorini ciliegini.
Sistemateli all’inteno dei barattoli da 300 g senza romperli.
Chiudete i barattoli e metteteli in una pentola coperti con acqua fredda.
Portateli ad ebollizione e lasciateli bollire per 25-30 minuti.
Toglieteli dalla pentola quando l’acqua si sarà raffreddata.
Riponete i barattoli in dispensa e utilizzateli durante l’inverno.

homemade, MI raccomando utilizzate dei barattoli sterilizzati per una maggior sicurezza.

pici peperoni e fichi-6

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    ricettevegolose
    8 settembre 2015 at 13:53

    Non sai quanti ne ho fatti anche io questa estate! Soprattutto con i pomodori datterini, adoro la loro dolcezza…non si può farne a meno nelle stagioni più fredde 😉

  • Reply
    Marghe
    8 settembre 2015 at 16:32

    Non ho mai provato a metterle in vaso, ma è davvero un’idea carinissima e perfetta per godere di quel sapore fresco e rustico tutto l’anno!
    Brava davvero, mia cara <3

  • Reply
    zia Consu
    8 settembre 2015 at 17:41

    Un ottimo modo di conservarli che vedo qui x la prima volta..mi sono perdutamente innamorata di questi vasetti *__* Grazie cara, la tua è una super ricetta 🙂

  • Reply
    Anna Rita
    8 settembre 2015 at 22:15

    Che bella idea! Mai provata prima! Devo correre ai ripari poiché anche io li adoro e in inverno, sento la loro mancanza 🙂
    Un abbraccio,
    Anna

  • Reply
    tritabiscotti
    9 settembre 2015 at 17:06

    Che splendida tecnica di conservazione, non la conoscevo!
    Bellissime anche le tue foto!
    Un abbraccio

  • Reply
    speedy70
    11 settembre 2015 at 13:46

    Tanto semplice quanto utile questa ricetta…grazie!!!!

  • Leave a Reply