Secondi Piatti

Filetto di maiale cotto a bassa temperatura

filetto maiale, cottura bassa temperatura, cena amici, ricetta al forno,

 

Non sono una grande amante della carne, perciò ogni volta che devo cucinarla cerco sempre qualche modo appetibile di portarla in tavola.

Tempo fa ho partecipato ad un corso di cucina dove l’insegnanate ci ha parlato della cottura a bassa temperatura. L’idea di non arrostire la carne e lasciarne intatta tutta la morbidezza mi attirava non poco.

Così alla prima occasione ho provato…una ricetta semplice, un filetto di maiale, qualche fetta di pancetta ed il gioco è fatto.

I tempi di cottura sono esattamente quelli della cottura tradizionale perchè la carne non sigillando la parte esterna come nell’alta temperatura fa passare meglio e prima il calore al suo interno. La carne di maiale si considera cotta quando al suo interno raggiunge la temperatura di 55° io ho aspettato che arrivasse  almeno  a 60°, per fare questo dovete però munirvi di un termometro ad ago e bucare la carne.

Se non l’avete non vi preoccupare cuocete la carne con i normali tempi di cottura e non avrete problemi.

filetto maiale, cottura bassa temperatura

 

Ingredienti:

1 kg di filetto di maiale

10 fettine di pancetta affumicata

2 spicchi di aglio italiano

sale marino integrale q.b.

olio extravergine di oliva

spago da cucina

 

Filetto di maiale cotto a bassa temperatura

 

Preparazione:

Questo filetto è semplicissimo da preparare. Lavate a e asciugate il filetto, schiacciate l’aglio e mischatelo con il sale. Strofinate bene tutta la carne con il misto di aglio e sale. Dopodichè arrotolate le fettine di pancetta intorno al filetto e fermatelo con dello spago da cucina.

Versare 2 o 3 cucchiai di olo in una pirola e adagiarvi sopra il filetto.

La cottura a bassa temperatura dovreebbe avvenire a 70°. Adesso per il calore esatto del vostro forno dovete regolarvi da soli. Io ad esempio ho dovuto cuocere a 125° .

Se non avete una sonda che misura la temperatura del forno dovete considerare che i tempi di cottura sono gli spessi della cottura tradizionale, perciò se dopo 1 ora circa la temperatura interna non ha raggiunto almeno 55-60° il forno non è abbastanza alto.

Il risultato sarà una carne di colore rosa uniforme e di una morbidezza incredibile.

Filetto maiale, cottura bassa temperatura,

You Might Also Like

16 Comments

  • Reply
    i pasticci di caty
    3 giugno 2013 at 15:32

    Ha un’aspetto divino! Complimenti…e chissà com’è tenero! A me invece la carne piace da morire!! Proverò questa cottura! Un abbraccio!

  • Reply
    roberta
    3 giugno 2013 at 15:56

    Oddio, questa cosa la devo provare, corro a comprare un termometro a sonda!
    Baci, brava!!!!

  • Reply
    Valentina
    3 giugno 2013 at 20:14

    Ciao Manu! 🙂 Mi piace questo metodo di cottura, grazie per aver condiviso con noi… proverò sicuramente! Il tuo filetto è invitantissimo, chissà che buono! 😛 Un abbraccio forte, buona serata :**

  • Reply
    Babe
    4 giugno 2013 at 8:05

    Devo munirmi del termometro perché io sono un’amante della carne e questo metodo di cottura mi ispira davvero tanto!
    Buona gioranta!

  • Reply
    sabrina
    4 giugno 2013 at 8:17

    Questo tipo di cottura mi intriga molto, anche io non sono amante della carne ma cotta così…

  • Reply
    Berry
    4 giugno 2013 at 10:09

    Bello questo modo di fare la carne, anche io non la amo molto e finisco sempre per cucinarla allo stesso modo banale…così devo munirmi di termometro…ma è un modo proprio interessante!
    Un bacione!

  • Reply
    Giovanni, Peccato di Gola
    4 giugno 2013 at 13:09

    grazie per le preziose nozioni :-*** ciao carissima!

  • Reply
    Elena
    4 giugno 2013 at 13:27

    Emanuela il colore di questa carne e’ di un rosa…io sono una frana a cuocere la carne..dovresti darmi qualche lezione…devo dire che anche le patate sembrano croccanti fuori al punto giusto…ciao!!!

  • Reply
    Erica Di Paolo
    4 giugno 2013 at 14:57

    Mi piace molto il tuo modo di creare….quel sano, profondo e viscerale amore per la cucina 🙂 Sarà un piacere seguirti!! Un abbraccio

  • Reply
    cocò
    4 giugno 2013 at 16:07

    Premetto di essere invece carnivorissima però mi chiedevo la carne resta rosa uniforme cosa significa al sangue? per la carne rossa nessun problema ma parliamo di maiale, il maiale non si mangia cotto? ho bisogno anch’io di lezioni

    • Reply
      Ricami di Pastafrolla
      4 giugno 2013 at 20:36

      La carne è cotta e non fa sangue, perà rimane chiara e non marrone come quando la cuoci con l’altro metodo.

  • Reply
    Le Ricette di Tina
    4 giugno 2013 at 19:38

    Qui invece mangiano solo carne mentre io adoro il pesce haahah,questa la preparerò presto grazie cara!Un bacione

  • Reply
    conunpocodizucchero.it
    5 giugno 2013 at 7:52

    anche io come te in fatto di carni…
    perciò direi che qst ricetta me la prendo subitissimo! 🙂

  • Reply
    Semplicemente Cucinando
    6 giugno 2013 at 17:06

    Ho toccato la cottura a bassa temperatura al Food &Wine qui a Roma, un baccala mitico e mi sono ripromessa di provare in fretta questo tipo di cottura. Ancora non l’ho fatto ma il risultato di questi tuoi filetti mi impongono di provvedere quanto prima….a iniziare dal comprarmi il termometro…rimando….rimando….rimando…..;-)
    Complimenti!
    Un bacio

  • Reply
    Vaty
    7 giugno 2013 at 10:25

    Il filetto ? fine e delizioso, come te mia cara! spero anch’io di vederti presto e già conto i giorni…

  • Reply
    Giovanni, Peccato di Gola
    7 giugno 2013 at 18:30

    carissima buon fine settimana, divertitevi :-***

  • Leave a Reply

    Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.