Insalata di seppie e lupini e olive | Ricami di pastafrolla
Secondi/ Secondi di pesce

Insalata di seppie e lupini

seppia, insalata di mare, piatti di pesce, ricette di mare, secondi di pesce

Un’insalata sana  e gustosaa preparata con le seppie i lupini e patate, arricchita dal gusto delle olive taggische e addolcita dall’arancia.

L’insalata di seppie  e lupini è una ricetta leggera e sana, un secondo piatto ma anche un ottimo piatto unico, ideale per una cena fredda o per un pranzo all’aperto.

Ho preparato questa ricetta utilizzando quelle che io chiamo seppie giganti, quelle che sembrano bistecche di mare ed hanno un sapore buonissimo.

Ho accompagnato le seppie ed i lupini con le patate, le olive taggiasche che io amo moltissimo e un pizzico di dolcezza dato dalle arance.

L’insalata di seppie e lupini potete gustarla fredda nelle giornate più calde ma è ottima anche gustata tiepida, quindi perfetta anche nelle sere in cui le temperaute tendono a diminuire, insomma un’insalata che va bene in tutte le stagioni.

Se amate il pesce cucinato in modo sano e leggero, accompaganto da ortaggi verdure o frutta fresca vi consiglio di provare anche l’insalata di polpo e ceci, un piatto unico dal gusto semplice profumato con i rametti di rosmarino.

 

 

Insalata di mare con seppie e lupini

 

 

Piatto freddo con seppie lupini e olive

5.0 from 1 reviews
Insalata di seppie e lupini
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Emanuela Martinelli:
Recipe type: pesce
Cuisine: cucina italiana
Ingredienti
  • 1 seppia grande circa 1 kg
  • 4 patate medie lessate
  • 100 g di olive taggische
  • ½ kg di lupini
  • 1 arancia
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale marino integrale q.b.
  • 1 ciuffo di prezzemolo
Preparazione
  1. Mettete i lupini a bagno in acqua fredda con una manciata di sale grosso.
  2. Pulite e lavate bene la vostra seppia.
  3. Se fosse particolarmente nera come la mia potete chiuderla in un sacchetto da congelatore, mettere dentro un pò di sale grosso, sigillarla e strofinarla. con le mani.
  4. Quindi apritela e passatela di nuovo sotto l'acqua, vedrete che la seppia si sarà pulita molto bene.
  5. Lessatela per circa 40 minuti in acqua bollente con una patata e uno spicchio di limone.
  6. Scolatela e sciacquatela, quindi tagliatela a filetti.
  7. Scolate i lupini dall'acqua versateli in una padella copriteli e lasciateli sul fuoco giusto due o tre minuti in modo che si aprano bene.
  8. Sistemate in una ciotola capiente la seppia, i lupini scolati dalla sua acqua e le patate tagliate a dadini.
  9. Aggiungete le olive taggiasche, gli spicchi di arancia tagliati al vivo e il prezzemolo.
  10. Condite con sale (poco), e olio extravergine di oliva.

 

 

 


Insalata sepiie lupini pattae e olive

 

Insalata di seppie e lupini ultima modifica: 2015-11-25T14:52:27+00:00 da ricamidipastafrolla

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    zia Consu
    25 novembre 2015 at 17:25

    ..e meno male che ti sei avvicinata in punta di piedi O_O guarda che meraviglioso e ricco piatto che hai creato!!! Non ho mai avuto modo di pulire la seppia gigante e ti assicuro che intimorisce anche me 🙁 ma x questo risultato vale la pena di vincere la paura ^_*
    Bravissima!

  • Reply
    tizi
    25 novembre 2015 at 17:29

    ricetta buona e anche sana! mi piace davvero tanto! anch’io non cucino spesso il pesce, non ho molta pratica e finisco per fare sempre il solito branzino al forno e pochissimo altro – non credo che mettere in padella una fetta di salmone o di spada sia classificabile come cucinare – quindi una ricetta gustosa e originale come questa me la segno subito per arricchire la mia lista dei menù! Un bacio Emanuela! Buona serata 🙂

  • Reply
    Andreea
    26 novembre 2015 at 16:10

    Questa si che è una signora insalata, la trovo ottima anche perché il pesce e tutti i frutti di mare mi piace tantissimo !

  • Reply
    ipasticciditerry
    29 novembre 2015 at 16:03

    Anche io adoro il pesce ma lo cucino sempre poco. Da me non si trova sempre fresco e quello surgelato alla fine, finisco per fare sempre le solite due o tre cose … bellissimo il tuo piatto. Aspetto la ricetta con il nero di seppia, io ci avevo fatto dei spaghettoni alla chitarra.

  • Reply
    Margherita
    9 dicembre 2015 at 9:58

    Per il banco del pesce ho un po’ lo stesso sentimento… quell indecisione mista a voglia e curiosità. Le seppie cmq sono fra le cose che compro di più e che mangio molto volentieri… l’accoppiata con i lupini é davvero “ganza”…immagino poi che le olive taggiasche ci stiano benissimo!

  • Reply
    Lucia
    10 dicembre 2015 at 15:06

    Emanuela ho delle confessioni da farti sai, la prima è che sei davvero bravissima, la seconda è che ho il tuo stesso problema con il pesce (lo prendo per la coda e lo infilo nel forno, perciò credo di essere in uno stadio più grave del tuo), la terza è che sono prossima alla migrazione su ifood, non sto nella pelle dalla felicita’!A presto, e grazie di essere passata a trovarmi! Un abbraccio!
    Lucia

  • Leave a Reply

    Rate this recipe:  

    Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.