Canestrelli con pasta frolla ovis mollis | Ricami di pastafrolla
Dolci/ Merenda e colazione

I canestrelli con pasta frolla ovis mollis

Canestrelli_alla_granella_di_nocciole

Ricetta dei canestrelli preparati con la pasta frolla ovis mollis e la granella di nocciole.

E dopo aver gustato una colazione con i biscottini homemade,  allietiamo anche  il pomeriggio con i canestrelli che accompagnano un buon tè fumante. Considerate poi le temperature di questi giorni diventano assolutamente indispensabili.

In questa ricetta ho  provato la pasta frolla con i tuorli sodi  chiamata ovis mollis ed ho aggiunto la granella di nocciole che io amo tantissimo per renderli ancora più gustosi.

La ovis mollis è una pasta frolla preparata solo con i tuorli delle uova che vengono rassodati e poi sbriciolati in fino a renderli finissimi, aggiunti poi alla classica ricetta della pasta frolla.

Questo modo di preparare la pasta frolla fa si che assuma una consistenza friabilissima.

Generalmente viene usata proprio per la piccola pasticceria perché se ci preparassimo ad esempio una crostata potrebbe rischiare di spezzarsi proprio per la grande friabilità della pasta.

Vi consiglio di provarla e sentire così la differenza rispetto ad una pasta frolla tradizionale.

 

canestrelli con granella di nocciole

 

I canestrelli con pasta frolla ovis mollis
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Emanuela Martinelli:
Ricetta: pasticceria
Cucina: cucina italiana
Ingredienti
  • 300 g farina 00
  • 200 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 6 tuorli sodi
  • la scorza di un limone
  • 50 gr di granella di nocciole + altra per decorare i pasticcini
  • 1pizzico di sale
  • q.b.zucchero a velo
Preparazione
  1. Lessate le uova intere e con il guscio in acqua bollente per almeno 7-8 minuti, affinchè il tuorlo sia ben cotto.
  2. Una volta che le uova sono cotte passsatele sotto l'acqua corrente fredda.
  3. Quindi togliete il guscio, prelevate il tuorlo e lasciatelo da parte.
  4. Intanto preparate tutti gli altri ingredienti sopra una spianatoia e aggiungete i tuorli d'uovo setacciati attraverso le maglie di un colino molto sottili.
  5. A questo punto lavorate come una normale pastafrolla, e lasciatela riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
  6. Trascorso questo tempo riprendete la pasta e stendetela con il mattarello.
  7. Tagliare i biscottini, adagiateli in una teglia rivestia di carta forno, decorateli con la restante granella di nocciole e infornarli a 180° per 15-20 minuti.
  8. Decorateli con lo zucchero a velo.

 

 

 

canestrelli con pasta frolla ovis mollis

 

I canestrelli con pasta frolla ovis mollis ultima modifica: 2013-02-25T16:40:58+00:00 da ricamidipastafrolla

You Might Also Like

17 Comments

  • Reply
    Tecla Serra
    25 Febbraio 2013 at 16:52

    Complimenti per la tua ricetta!

  • Reply
    Maddy
    25 Febbraio 2013 at 20:05

    Carinissimi Manu, questi biscottini richiamano senza dubbio una tazza di tè caldo davanti al camino e una bella chiacchierata tra amiche….non ho ancora provato la frolla con i tuorli sodi, so che è’ molto buona e friabile….complimenti…un abbraccio!

  • Reply
    Valentina
    25 Febbraio 2013 at 20:53

    Ciao Manu 🙂 Perdonami per l’assenza prolungata ma un po’ la nascita del nipotino, un po’ altri impegni non ce l’ho fatta ad essere tanto presente… Questi canestrelli sono perfetti, bellissimi e golosi, complimenti! Da piccola ne divoravo tonnellate eheheheheh 😀 Un bacio grande e buona serata :**

  • Reply
    Le Ricette di Tina
    25 Febbraio 2013 at 21:26

    Ciao cara in bocca al lupo per domani e auguri postecipati alla bimba..mi piacciono troppo questi biscotti così friabili li adoro!Buona settimana un abbraccio

  • Reply
    Valentina
    25 Febbraio 2013 at 21:38

    Evvaiiiiii… ho ri-aggiunto il tuo blog all’elenco dei blog che seguo e adesso ricevo i tuoi aggiornamenti! Finalmenteeee! 😀 Sono contenta 🙂 🙂 🙂 Un bacio forte, sogni d’oro 🙂

  • Reply
    Giovanni, Peccato di Gola
    25 Febbraio 2013 at 22:10

    ovis mollis per tutta la vita 🙂 un abbraccio cara buona notte

  • Reply
    Babe
    26 Febbraio 2013 at 8:23

    Ricetta davvero interessante.
    Mi segno il discorso dei tuorli sodi perché mi incuriosisce molto.
    Sempre brava tu.
    Buona giornata e un bacino

  • Reply
    maria
    26 Febbraio 2013 at 9:51

    Ciao Emanuela passa da me ho un premio per te 🙂
    http://dolciecreazionidimaria28.blogspot.it/2013/02/e-arrivato-il-mio-secondo-premio.html
    baci Maria

  • Reply
    Vaty
    26 Febbraio 2013 at 18:11

    Wow, Maddy, sono tra i miei biscotti preferiti ed è da un pò che desideravo provare a farli. questi devono essere tanto buoni e vedrò di aggiungere anchìio granella di nocciole..! grazie tesoro :-))

  • Reply
    Semplicemente Cucinando
    27 Febbraio 2013 at 8:58

    ho perso e neanche so il perchè, forse la smania di fare mille cose insieme, la buona abitudine di una tazza di te in queste giornate fredde. Devo rientrare nei ranghi e provare questi biscotti di cui mi stuzzica l’uso dei tuorli sodi e l’essere stuzzicata nella curiosità da un dolcetto è un buon segno per me 😉
    Un bacio

  • Reply
    Chicca
    27 Febbraio 2013 at 10:46

    Ciao Emanuela!!! questi biscottini sono bellissimi oltre che buoni 😀

  • Reply
    sonia monagheddu
    27 Febbraio 2013 at 17:52

    Oh mamma i canestrelli che buoni che buoni che buoni!
    Vedi, io questa ricetta non l’ho ancora pubblicata ^_*

  • Reply
    Elena
    27 Febbraio 2013 at 20:57

    Mi ero persa questi canestrelli…io li adoro e credo che prima o poi devo decisamente decidermi a farli in casa anzichè acquistarli…..ne sento la friabilità da qui…..

  • Reply
    Iolanda
    1 Marzo 2013 at 7:40

    fantastici! credo proprio che li testerò presto…io adoro preparare biscotti e adoro le nocciole!!!

  • Reply
    Claudia Magistro
    6 Marzo 2013 at 12:34

    il lavoro di setacciare i tuorli è lungo e camurriusu però il risultato vanifica la seccatura, secondo me brava, buon pomeriggioi
    Cla

  • Reply
    Zucchero e zenzero
    8 Marzo 2013 at 10:38

    Ciao! Io adoro i canestrelli e i frollini in generale. Concordo con te che la friabilità aumenta usando i tuorli sodi e l’idea della granella di nocciole mi piace parecchio!
    A presto!

  • Reply
    simo
    8 Marzo 2013 at 17:48

    i canestrelli sono fra i miei biscottini preferiti, che però non ho mai realizzato…sono una pigrona!
    Complimenti i tuoi sono perfetti!

  • Leave a Reply

    Rate this recipe:  

    Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.