Riso crema di zucca e funghi porcini | Ricami di pastafrolla
Primi/ Riso e cereali

Risotto integrale con zucca e funghi porcini

riso con zucca funghi porcini

Il risotto integrale con zucca gialla e funghi porcini è un ottimo primo piatto ideale da preparare durante la stagione autunnale.

 

Il risotto alla zucca gialla e funghi porcini è una ricetta che preparo spesso.
È un ottimo primo piatto dal gusto cremoso e dolce della zucca e arricchito dal gusto più intenso e
deciso dei funghi porcini.
Se avete la possibilità vi consiglio di utilizzare i porcini freschi, altrimenti andranno benissimo
anche quelli congelati.
Io ho utilizzato un riso integrale che amo molto, mi piace la consistenza ed essendo una ricetta più
rustica, e realizzata con ingredienti del bosco mi piace sentire la grana meno delicata del riso integrale rispetto a quella più liscia e arrotondata del riso tradizionale.
Ho cotto la zucca in forno perché perdesse l’acqua di vegetazione ma mantenesse intatto tutto il suo
sapore.
CONSIGLI: Come tutti i cereali integrali ricordatevi di mettere a bagno il riso in acqua fredda almeno 10-15 minuti e di sciacquarlo molto bene, ricordatevi inoltre iniziare la cottura del riso partendo dall’acqua fredda.

 

 

Risotto integrale con crema di zucca e funghi porcini
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Emanuela Martinelli:
Recipe type: primi piatti
Cuisine: cucina italiana
Ingredienti
  • Ingredienti per 4 persone:
  • 320 g riso integrale
  • 1 litro di brodo vegetale ( sedano, carota, cipolla)
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 500 g di zucca gialla
  • 300 g di funghi porcini
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. sale marino integrale
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 spicchi di aglio
Preparazione
  1. Tagliate a dadini la zucca dopo averla sbucciata, mettetela in una teglia da forno e cuocetela per circa 25 minuti nel forno caldo a 140°.
  2. Nel frattempo tagliate i funghi porcini saltarli in una padella con un giro di olio e uno spicchio di aglio.
  3. Ricordatevi che la fiamma deve essere alta e la padella larga soprattutto se si tratta di funghi congelati.
  4. Lasciate cuocere per cinque o sei minuti e salate solo alla fine.
  5. Mettete a bagno il riso in acqua fredda pr circa 10 minuti.
  6. Sciacquatelo bene e mettetelo in una casseruola con il triplo dell'acqua rispetto al suo volume.
  7. Lasciate cuocere per il tempo indicato sulla confezione (almeno 20 minuti).
  8. Frullate con il mixer ad immersione la zucca cotta e insaporitela in una padella con uno spicchio di aglio, un giro di olio, salatela e aggiungete il riso cotto e ben scolato.
  9. Salate il riso, eventualmente aggiungete due cucchiai di acqua di cottura.
  10. A fuoco spento aggiungete il parmigiano grattugiato per mantecare il riso.
  11. Servite il riso alla zucca accompagnato dai funghi porcini spolverati con del prezzemolo festo tritato.
  12. Intanto affettare sottilmente uno scalogno mettetelo in una casseruola con la noce di burro fatelo appassire a fiamma bassa, aggiungere un cucchiaio di acqua se necessario. Versare il riso precedentamente lavato, e farlo tostare per due o tre minuti, girandolo spesso. Quando i chicchi saranno diventati trasparenti sfumare il riso con metà bicchiere di vino bianco, lasciar evaporare il vino e aggiungere il brodo di volta in volta fino a completa cottura del riso. Intanto frullate con il minipimer la zucca e aggiungerla al riso a cottura quasi ultimata. Aggiustare di sale e pepe, spegnere la fiamma e mantecare il riso con una noce di burro freddo, comporre il piatto mettendo il riso in un coppa pasta appoggiare sopra i funghi porcini e servire con una spolverata di prezzemolo.

 

 

 

Risotto integrale con zucca e funghi porcini ultima modifica: 2013-01-13T23:12:18+00:00 da ricamidipastafrolla

You Might Also Like

11 Comments

  • Reply
    Maddy
    14 gennaio 2013 at 7:23

    Cavolo Manu, un racconto troppo struggente….anche Tommy, da quando siamo rientrati dalle vacanze di Natale non fa che piangere la mattina dicendo che vuole stare a casa…ma che gli prende a questi ragazzi? Speriamo passi presto questo momento, non ce la faccio a vederlo così abbattuto!
    Un risotto che è una favola e fatto a regola d’arte!!!!
    Un bacio e buon inizio settimana!

  • Reply
    Giovanni, Peccato di Gola
    14 gennaio 2013 at 9:04

    hahahahah questa storia è dolcissima e a tratti struggente 😀 certo che i bimbi sono unici 🙂 complimenti per il risotto, davvero buonissimo!!! buona settimana 🙂 saluti al piccino

  • Reply
    Valentina
    14 gennaio 2013 at 10:57

    Ciao Manu 🙂 Che dolce Riccardo… immagino quanto sia difficile convincerlo e poi lasciarlo andare… conosco molti bambini che poi improvvisamente hanno smesso di far capricci e sono andati volentieri all’asilo, forse è un momento questo! 😉 Risotto squisito e invitante, proverò a farlo! 🙂 Complimenti, buona settimana! Un bacione 🙂

  • Reply
    sonia monagheddu
    14 gennaio 2013 at 14:54

    Ciao Manu mi credi se ti dico che pur abitando a pochi passi dalle risaie non mangio così tanto riso come si potrebbe pensare? Questo tuo risottino però potrebbe anche convincermi a cambiare idea ^_* Ti aspetto alla mia nuova raccolta eh, non mancare!
    Buona serata
    Sonia

  • Reply
    Semplicemente Cucinando
    14 gennaio 2013 at 17:57

    Ci sono passata anche io per quel lungo distacco: ben tre anni di asilo abbiamo fatto così. Certo poi appena entrava si dimenticava e rasserenava, intanto mi aveva fatta andare via con il magone.
    bellissimo risotto! L’accostamento zucca/funghi lo esalta davvero.
    Buona settimana 🙂

  • Reply
    Le Ricette di Tina
    14 gennaio 2013 at 19:54

    I miei iniziano a rompere le scatole dalle 6 e 45 per andare a scuola e la smettono solo quando scendiamo ahahahahah diversissimi!Ottimo e bello questo risotto bravissima!Un abbraccio ciao

  • Reply
    federica
    14 gennaio 2013 at 19:56

    che bel risotto gustoso e saporito!!! ciao!

  • Reply
    Elena
    18 gennaio 2013 at 22:18

    Quanto è vero….lunedì ho lasciato entrambe le bimbe a scuola e salutato perchè partivo per stare fuori cinque giorni..è stato un saluto al contrario…ero io che non avrei voluto staccarmi da loro… a cuor di mamma non si comanda. Questo risotto è veramente un piatto unico…funghi e zucca insieme…che sodalizio!!! Ciao, Elena

  • Reply
    i pasticci di caty
    1 febbraio 2013 at 8:29

    Ahahahah adoro i bimbi 🙂 Complimenti per questo risotto! E’ davvero un abbinamento che amo…mai provato nel risotto! Devo rimediare!! Un abbraccio!

  • Reply
    annalisa
    18 dicembre 2013 at 6:55

    Penso sia davvero un piatto di alta ristorazione…bravissima!! e buona giornata!

  • Reply
    http://www.mensolution.it
    22 luglio 2015 at 14:01

    Decentemente scritto e degno di attenzione. Saluti

  • Leave a Reply

    Rate this recipe:  

    Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.