Antipasti & fingerfood/ Mangiare sano/ Secondi Piatti/ Senza glutine/ Senza latticini

Baccalà marinato all’arancia

pic nic, detox, heaty food, mangiare sano, ricetta facile pesce,

Il CARPACCIO DI BACCALA’ AL PROFUMO DI ARANCIA E LIMONE è una ricetta semplice, veloce da preparare.

La bella stagione sta per arrivare e con lei la voglia di praparazioni fresche e veloci e che possibilmente utilizzino poco il calore dei fornelli e questa è proprio la ricetta ideale.

Un modo diverso di gustare questo versatile pesce conservato  che ha un grande utilizzo nella cucina italiana.

Se volete nel blog trovate tante altre proposte.

Può essere preparato in anticipo come antipasto per una cena più formale, oppure come piatto freddo per una serata informale tra amici, ma sarà piacevole anche gustarlo durante un  pic nic all’aperto, assaporando il baccalà accompagnato da crostini di pane.

Una volta preparato conservatelo in frigorifero, o comunque in un luogo fresco.

 

PROPRIETA’ NUTRITIVE: Vi ricordo che il merluzzo sotto sale ha innumervoli proprietà nutritive, dalgli immancabili omega 3/6/ e 9 alla vitamina A e alla presenza di Lisina.

E’ un ottima fonte di proteine come sostituto della carne e in questa ricetta possiamo anche aggiungere le innumerevoli proprietà sia degli agrumi che dell’olio extravergine di oliva.

 

 

 

Baccalà marinato all'arancia
 
Prep time
Total time
 
Emanuela Martinelli:
Recipe type: antipasto
Cuisine: cucina italiana
Ingredienti
  • 800 g di filetto di baccalà
  • 1 limone non trattato
  • 2 arance non trattate
  • 1 rametto di aneto
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • q.b. sale rosa dell'Hymalaya
  • q.b. olio extravergine di oliva
Preparazione
  1. Tenete il baccalà in ammollo per almeno 2 giorni.
  2. Ricordatevi di cambiare l'acqua almeno due volte al giorno.
  3. Una volta dissalato passatelo sotto l'acqua corrente e asciugatelo con un panno pulito.
  4. Tagliatelo a fettine il più possibile sottili e disponetelo su un vassoio.
  5. Grattate la scorza del limone e di un arancia e cospargete il baccalà.
  6. Spremete gli agrumi e irrorateci il filetto.
  7. Aggiungete il prezzemolo sminuzzato e il rametto di aneto.
  8. Passate con un giro di olio a crudo e decorate con il pepe rosa e un pizzico di sale.
  9. Lasciate riposare almeno 1 ora, quindi servite sopra crostini di pane caldi oppure come secondo piatto freddo.

 

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Elena
    10 aprile 2018 at 19:05

    Interessantissima questa ricetta, cucino poco il baccalà qui non si trova facilmente ma questa ricetta mi ha colpito e me la segno 🙂 buona serata 🙂

    • Reply
      ricamidipastafrolla
      11 aprile 2018 at 8:13

      Grazie Elena, a me il baccalà piace tantissimo e cucinato in mille modi diversi.

    Leave a Reply

    Rate this recipe: