Ricetta lasagne spinaci e salmone | Ricami di pastafrolla
al forno/ Primi

Lasagne con spinaci e salmone

pasta al forno_pic nic, ricami di pastafrolla, pasta fatta in casa, amici,

Le lasagne con spinaci e salmone sono un ottima alterniva alle classiche lasagne, ideali da prepararsi in ogni periodo dell’anno.

Le lasagne con spinaci e salmone sono la versione più leggera delle classiche lasagne al ragù tradizionali.

Abbandoniamo  per un periodo il ragù di carne, e diamo spazio a ingredienti più freschi e leggeri  senza però rinunciare alla mordida e succulenta consistenza della più classica lasagna.

le lasagne con gli spinaci e il salmone sono un ottimo primo piatto al forno che si prepara veramente in poco tempo.

Possono essere preparate in anticipo e cotte poco prima di andare a tavola, sono ricche di gusto grazie agli spinaci, addolcite dal sapore del salmone e rese morbide e cremose grazie alla besciamenlla e alla robiola.

E’ la ricetta perfetta per i pranzi della Domenica ma anche per la gita fuori porta o una cena informale con gli amici.

 

Lasagne con spinaci e salmone

 

 

Lasagne con spinaci e salmone

 

Lasagne con spinaci e salmone
 
Cook time
Total time
 
Emanuela Martinelli:
Ricetta: primi al forno
Cucina: cucina italiana
Ingredienti
  • Pasta fresca:
  • 3 uova
  • 300 g di farina tipo 1
  • 2 cucchiai di acqua
  • Besciamella:
  • 1 l ml di latte
  • 100 g di burro
  • 100 g di farina
  • Sale q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Condimento:
  • 200 g di salmone affumicato
  • 300 g di spinaci già lessate
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. sale integrale
  • 1 spicchio di aglio
  • 200 g di robiola
Preparazione
  1. Per la pasta fresca, formate una fontana con la farina, rompete dentro le uova e iniziate ad incorporare la farina.
  2. Quando non sarà più possibile lavorare il composto con la forchetta iniziate ad impastare a mano.
  3. Nel caso in cui la pasta risulti troppo dura aggiungete due cucchiai di acqua e continuate a lavorare la pasta per qualche minuto.
  4. Deve risultare liscia ed omogenea.
  5. Ungetela con dell’olio e copritela con una boule.
  6. Lasciate risposare la pasta almeno mezz’ora.
  7. Intanto preparate la besciamella facendo sciogliere il burro in una casseruola.
  8. Aggiungete la farina e girate bene con una frusta.
  9. Quando il composto ha assunto un colore marroncino aggiungete il latte.
  10. Continuate a mescolare fino a che non si addensa e raggiunge il bollore, togliete dal fuoco, salate e aggiungete la noce moscata.
  11. Scaldate una padella con olio e uno spicchio di aglio, saltate le spinaci per qualche minuto, salate e tenete da parte.
  12. Stendete la pasta fresca con il mattarello in una sfoglia sottile e tagliatela a strisce di circa 10 cm di altezza e la larghezza della vostra teglia.
  13. Adagiate sulla teglia due cucchiai di besciamella, quindi depositate sopra uno strato di pasta fresca.
  14. Coprite con della besciamella, ciuffetti di spinaci e pezzetti di salmone e robiola.
  15. Ripetete il passaggio per altre 4 volte e terminate con lo strato di condimento.
  16. Infornate a 180° per 30 minuti circa fino a che si è formata una crosticina croccante.
  17. Sfornate, lasciate riposare 10 minuti e servite.

 

 

 

Lasagne con spinaci e salmone

 

Lasagne con spinaci e salmone ultima modifica: 2017-04-20T11:48:36+00:00 da ricamidipastafrolla

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Giusi
    14 Giugno 2017 at 17:10

    Ricetta provata ieri sera. Davvero squisita! L’unica differenza è che le ho cotte nel mio forno a microonde nuovo di zecca. Ad essere sincera ero molto scettica ma devo dire che la crosticina sulla superficie si è formata. Si tratta di un microonde con funzione combinata acquistato su questo sito http://fornoamicroondeclick.com/. Ho speso un bel po’ ma sono contenta poiché lavorando mi permette di preparare in poco tempo anche ricette come questa.
    In realtà c’è un’altra differenza: ho aggiunto un po’ di dill (credo che in italiano sia l’aneto). Adoro l’accostamento tra salmone e aneto 😀

    • Reply
      ricamidipastafrolla
      14 Giugno 2017 at 22:09

      Non sono molto brava con il microonde, però mi fa piacere che il risultato sia comunque stato positivo.

      A presto

      Emanuela

    Leave a Reply

    Rate this recipe:  

    Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.