Mangiare sano/ Senza latticini/ vegan

Panzanella di primavera

panzanella verdure invernali, insalata cavolo viola, ricette light, detox, vegan

La Panzanella di primavera è una rivisitazione della più tradizionale Panzanella toscana, quella che si inizia a preparare quando i pomodori iniziano a maturare nell’orto e le altre verdure estive sono già nei banchi del mercato.

Quella che ho preparato io invece è una panzanella a cui ho abbinato quelle verdure che vengo dalla stagione invernale e che ancora per un pò si riescono a trovare: cavolfiore, cavolo viola carote e i miei amatissimi limoni.

Ma l’ingrediente cardine è ovviamente lui: il pane toscano, meglio se preparato con farina macinata a pietra a lunga lievitazione e ancora meglio se cotto nel forno a legna.

Buttarlo non è possibile, non da noi che riveste quasi un ruolo religioso , così ci inventiamo di tutto per riutilizzarlo e questa panzanella di primavera è proprio una di quelle ricette del riciclo che io amo tanto.

 

 

 

 

panzanella invernale-4

 

La preparazione è semplicissima e super veloce, non preoccupatevi se non avete in casa esattamente queste verdure, la panzanella si adatterà perfettamente ai vostri gusti, perciò date sfogo alla vostra fantasia e create la versione che più vi piace.

 

 

panzanella, vegetariano, cavolo viola, ricette light

 

3.0 from 1 reviews
Panzanella di primavera
 
Prep time
Total time
 
Emanuela Martinelli:
Recipe type: antipasti
Cuisine: cucina italiana
Ingredienti
  • 200 g di pane toscano raffermo
  • 2 carote
  • ½ cavolfiore
  • ½ cespo di cavolo viola
  • ½ limone
  • prezzemolo q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • sale marino integrale q.b.
Preparazione
  1. Affettate il pane e tostatelo, mettetelo nel mixer e frullatelo senza che diventi troppo sottile, quindi mettetelo in una ciotola.
  2. Pulire le cime del cavolfiore e passatele al mixer in modo da sbriciolarle.
  3. Affettate finemente il cavolo viola, se avete un'affettatrice potete utilizzarla così da affettarlo molto molto sottile.
  4. Battete al coltello il prezzemolo e tagliate il limone a fette sottili e poi in piccoli triangoli.
  5. Tagliate la carota a dadini.
  6. Unite tutte le verdure al pane, salate e condite con l'olio a piacere.
  7. Lasciate riposare la panzanella in frigorifero per circa 20 minuti, lasciate amalgamare tutti i sapori e servite.

 

 

 

ricami di pastafrolla, emanuela martinelli,

Buon Appetito!

 

 

 

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Raffaella
    6 maggio 2015 at 9:15

    Bellissimi colori questo piatto! Ed immagino anche un sapore ottimo e fresco! Assolutamente d’accordo con te: Mai buttare il pane!

  • Reply
    Thais
    6 maggio 2015 at 12:40

    Ciao Cara.
    Buonissima questa insalata / panzanella… Proprio ieri ci stavo pensando in una bella panzanella.. Mi hai dato lo spunto.
    Stavo guardando il tuo blog.. Io sono in fase di migrazione e mi sento tanto persa…
    Il mio é identico al tuo e vorrei sistemarlo un po’ meglio.. come hai fatto a cambiare colore ai widget del tuo blog????? Io sono ancora in alto mare. Il tuo é venuto benissimo complimenti
    Un abbraccio.
    Thais

  • Reply
    rosalba
    6 maggio 2015 at 15:45

    Buona, il cavolo lo preferisco crudo cosí come hai fatto tu,ma ammettto che non ho mai manfiato il cavolo viola, appena ne ho l’occasiobe lo provi
    Bacio 🙂

  • Reply
    zia Consu
    6 maggio 2015 at 18:38

    Ciao tesoro, sono rientrata da poche ore dalla mia mini-vacanza che mi ha tenuta un po’ lontana dal web. Passo a farti un veloce saluto e a complimentarmi con te per questo bellissimo piatto che sia mangia prima con gli occhi e poi con il palato ^_^

  • Reply
    Pattipatti
    6 maggio 2015 at 20:16

    Che bellissima panzanella… fresca, ci vorrebbe proprio in questi giorni…. ho visto che nelle foto instagram c’è un’altra panzanella che passa l’aspirapolvere… anche tu immortali questi rari momenti? 😀 Un bascione!!!

  • Reply
    Margherita
    7 maggio 2015 at 4:42

    Sapessi che fatica per me fare la panzanella oltreoceano!!! Ma da brava toscana, proprio non ci posso rinunciare… bella questa versione primaverile!!!

  • Leave a Reply

    Rate this recipe: