Ricetta Semifreddo al mascarpone | Ricami di pastafrolla
al cucchiaio/ Dolci

Semifreddo al mascarpone e caffè

semifreddo al mascarpone

Il Semifreddo al mascarpone e caffè è un dolce al cucchiaio ricco di gusto profumato e corposo, bello da vedere e buonissimo da mangiare.

La ricetta di questa squisita torta richiama tutti gli ingredienti del classico Tiramisù, ma in questo caso ho preparato una torta decorata e ho adoperato gli albumi pastorizzati, così che possa essere consumato da tutti e con maggior sicurezza.

Gli albumi vengono pastorizzati con la tecnica della patè a bombe cioè viene versato lo sciroppo di zucchero alla temperatura di 121° direttamente sulle uova, così da far arrivare il composto alla temperatura di 59° indispensabile per uccidere i batteri.

Il semifreddo al mascarpone e caffè è il dolce ideale per una cena informale, ma anche per un convivio più importante.

Se preferite potete servire il semifreddo anche in singole pozioni in tazzine da portare direttamente in tavola, decorate con cacao biscotti sbriciolati e chicchi di caffè.

 

semifreddo al mascarpone

 

Semifreddo al mascarpone
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Emanuela Martinelli:
Ingredienti
  • Mousse al mascarpone:
  • ½ kg di mascarpone
  • ½ kg di panna fresca
  • 15 g di colla di pesce
  • 105 g di albume a temperatura ambiente
  • 200 gr di zucchero
  • 100 ml di acqua
  • Per la Base:
  • 4-5 pacchettini di pavesini
  • 4 caffè esperessi
  • 2 uova
  • 40 g di zucchero
  • 40 g di farina
Preparazione
  1. Preparazione della base:
  2. Prima di tutto prepariamo la base per il dolce, montando le due uova con lo zucchero fino a creare una crema soffice e chiara, aggiungere la farina mescolando dal basso verso l'altro cercando di non smontare il composto.
  3. Versare la crema in una tortiera da 28 cm rivestita di carta forno.
  4. Infornare per circa 12-15 minuti in forno statico a 180°.
  5. Mousse di mascarpone:
  6. Mettere la colla di pesce a bagno in acqua fredda e tenere da parte.
  7. Nel frattempo preparare la meringa italiana, mettendo a cuocere lo zucchero insieme all'acqua, fino a che non raggiungerà la temperatura di 121°. Quando la temperatura dello sciroppo raggiunge i 105 ° iniziare a montare gli albumi, non appena lo sciroppo raggiungerà 121°abbassate la velocità della fruste in planetaria e versate a filo il composto nel bordo della planetaria, quindi aumentate di nuovo la velocità e continuare a montare la meringa fino a raffreddamento.
  8. Mettere in congelatore ad abbattere la temperatura.
  9. Versare la panna e il mascarpone in planetaria e montarli insieme prima a velocità bassa in modo che si uniscano come si deve, quindi aumentate la temperatura ma montate per poco tempo.
  10. Nel frattempo mettere scaldare due tre cucchiai di panna a fuoco basso e
  11. aggiungere la colla di pesce ben strizzata.
  12. Spegnete il fuoco e continuate a girare fino a che la colla sia sciolta completamente.
  13. Aggiungerla alla montata di panna e mascarpone delicatamente, e subito dopo unire anche la meringa italiana.
  14. Rivestire lo stampo a cerniera con della carta velina, adagiare la base che abbiamo preparato nello stampo, bagnarla molto bene con del buon caffè espresso e versare sopra uno strato di mousse, a metà bagnate i pavesini con il caffè e disponeteli sopra la mousse come preferite, quindi coprite con la restante parte di crema.
  15. Mettere in frigo a solidificare per circa 3 o 4 ore, ancora meglio in congelatore così dopo riuscite a sformarla meglio e adagiarla in un piatto da portata (ovviamente deve essere scongelata diverse ore prima dell'utilizzo facendo il passaggio in frigorifero).
  16. Pavesini croccanti al caffè:
  17. Il crumble di pavesini l'ho preparato, bagnadoli nel caffè espresso, messi sulla placca sopra un foglio d carta forno, e fatti asciugare in forno a 100°, forno ventilato per 50-60 minuti.
  18. Decorate la torta con del cacao amaro e il crumble di pavesini.

 

 

 

semifreddo al mascarpone

 

 

Semifreddo al mascarpone

Semifreddo al mascarpone e caffè ultima modifica: 2014-09-04T18:30:11+00:00 da ricamidipastafrolla

You Might Also Like

7 Comments

  • Reply
    Sara
    4 Settembre 2014 at 19:19

    Tesoro ma che spettacolo è sto dolce!?? è bellissimo..scenografico..stupendo!! adesso mi studio bene la ricetta e se mi prende il matto me lo faccio a brevissimoo!!

    Ti abbraccio…un bacio bella ..e w le zieee :))

  • Reply
    Berry
    5 Settembre 2014 at 10:11

    Ah per i nipoti cosa non facciamo…comunque io ho imparato a fare il tiramisù senza uova, perchè non mi fido di mangiarle crude a prescindere…e credimi viene buono lo stesso 🙂
    Un bacione bella!!!

  • Reply
    Giovanni, Peccato di Gola
    5 Settembre 2014 at 10:50

    molto bello ed invitante 🙂 lo mangerei molto volentieri!!!!!!

  • Reply
    Giovanna Hoang
    5 Settembre 2014 at 14:02

    Ehhh no il tiramisù non si può non amare, sarebbe un sacrilegio e questa versione con la meringa è decisamente fantastica. Avrà sicuramente un gusto eccezzionale!Sì, sì!!!

  • Reply
    Paola
    5 Settembre 2014 at 15:41

    Uno spettacolo! Una variante bellissima da fare e anche da vedere!Tua sorella sarà felicissima ma anche qualcuno nel pancione farà salti di gioia; mi appunto alcune chicche nella preparazione!Bravissima!

  • Reply
    Silvia
    20 Settembre 2014 at 17:27

    Meno male che esiste la meringa italiana 😉 E che bel giardino sullo sfondo!!

  • Reply
    Elena
    20 Settembre 2014 at 21:57

    Per una sorellina questo e altro….bella l’idea della meringa italiana…un tiramisu’ veramente speciale!!!!!

  • Leave a Reply

    Rate this recipe:  

    Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.