Dolci

Crostatine alla ricotta e marmellata di frutti rossi

Allora come avete trascorso l’ultimo di carnevale? Vestiti maschere stelle filanti e coriandoli, non vi siete fatti mancare niente giusto?

La mia seratina è stata molto più soft, cenettina a casa finalmente con la famiglia riunita, il maritino è giusto giusto rientrato da un viaggio di lavoro e con i bambini abbiamo festeggiato carnevale la sera prima…perciò va benissimo così.

Intanto mi sono dedicata a preparare queste crostatine con uno dei miei ingredienti preferiti: la ricotta  racchiusa in un guscio di frolla e accompagnata dal gusto paradisiaco della marmellata di frutti rossi.

 

Queste crostatine le ho preparate pensando al contest di Alessia del blog Il pan di Zenzero, contest che ci chiedeva cosa avremmo servito ad un nostro ipotetico ristorante, bè il mio sogno non sarebbe proprio un ristorante quanto un piccolo bistrot, dove servire tè dolcetti pasticcini, ma anche piccoli spuntini salati, dover ritrovarsi con le amiche un posto intimo dove ritrovare l’atmosfera di casa propria, dove sorseggiare un tè e leggere un buon libro, magari circondati da una campagna rigogliosa e da verande dove accomodarsi ed ammirare la natura…sogno un pò troppo cosa ne dite?

 

Ingredienti:

Per la pasta frolla:

200 gr di burro

180 gr di zucchero

2 uova

375 g di farina

sale marino integrale q.b.

limone grattato q.b.

Per la farcitura

1 barattolo di marmellata ai frutti rossi (la mia Rigoni di Asiago)

300 g di ricotta di pecora freschissima

 

Preparazione:

Preparate la pasta frolla mettendo la farina nel vaso della planetaria, aggiungete il burro freddo il sale e lavorate brevemente con la foglia, aggiungere lo zucchero e continuare a lavorare piano per non scaldare l’impasto.

A questo punto aggiungete  la scorza grattata del limone e  le uova,  impastate fino ad ottenere un panetto lavorabile con le mani.  Avvolgere l’impasto  nella pellicola e mettere in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti.

Trascorso questo tempo, riprendete la pasta frolla e stendetela con il mattarello, ricoprite la base di uno stampo da dolci ( con questa dose, va bene anche uno stampo da 28 cm), stendete sopra uno strato di marmellata di frutti rossi, la ricotta addolcita con un cucchiaio di zucchero e di nuovo uno strato di marmellata. Coprite di nuovo con la frolla rimasta, decorate con granella di nocciole o di mandorle e infornare a 180° per 40 minuti.

Dimezzate i tempi di cottura se preparate delle monoporzioni come le mie.

 

 

Con questa ricetta partecipo al contesti di Alessia del blog Il Pan di Zenzero “My sweet little place”.

 

You Might Also Like

17 Comments

  • Reply
    annalisa
    13 febbraio 2013 at 18:58

    che bella ricetta! e fai foto altrettanto splendide Manu! complimenti!!!!!!

  • Reply
    Maddy
    13 febbraio 2013 at 19:04

    Un amore queste crostata e Manu, carinissime! Domani mattina partirete alla grande con una colazione così coccolosa! Un bacio!

  • Reply
    Elena
    13 febbraio 2013 at 20:50

    Che belleeeee e sicuramente buone…. Buon San Valentino!!!!

  • Reply
    Babe
    14 febbraio 2013 at 9:13

    Sono veramente meravigliose.
    Immagino la morbidezza, il profumo e l’aroma.
    Bravissima davvero.
    Tanti bacini e auguri!

  • Reply
    Emanuela
    14 febbraio 2013 at 10:30

    Mamma che buone! E tanto tanto belle! 🙂
    un bacione grande!

  • Reply
    ombretta
    14 febbraio 2013 at 11:00

    Ciao Emanuela il carnevale e’ passato e San Valentino lo festeggio con mio marito e i miei genitori prche’ e’ il compleanno di mio papa’:)
    le tue crostatine sono una vera delizia!!!
    un bacione e buona serata

  • Reply
    bergese caterina
    14 febbraio 2013 at 14:49

    Veramente deliziose queste crostatine…complimenti!!

  • Reply
    Vaty
    14 febbraio 2013 at 18:32

    Cara Manu,
    devo dire che da quando vi siete “separate” 😉 siete pericolose tu e Maddy:-)) nel senso che sfornate dei post incredibilmente gustosi e con quell’effetto “wow”, come queste crostatine.. ma che meraviglia sono?
    con frutti rossi poi:-)))
    e niente, grazie per la ricettina e.. buon s. valentino cara.
    vaty

  • Reply
    simo
    14 febbraio 2013 at 19:36

    ma quanto sono belle, complimenti…le hai presentate meravigliosamente! E che buone…………

  • Reply
    Squisito
    15 febbraio 2013 at 9:35

    Ciao! solo per informarti che è partito oggi il mio nuovo contest…ricco premio in palio…ti aspetto, se ti va!

    http://squisitocooking.blogspot.it/

  • Reply
    Le Ricette di Tina
    15 febbraio 2013 at 12:46

    Ciao cara noi siamo stati ad una festa in maschera hihihiih…mamma mia che buone queste crostatinee rubo grazie!Buon w.e.

  • Reply
    Giovanni, Peccato di Gola
    15 febbraio 2013 at 14:32

    mamma mia che raffinatezza! davvero! complimentissimi cara! buon fine settimana

  • Reply
    Alessia
    15 febbraio 2013 at 15:47

    Ricetta favolosa! adoro il tuo blog! 😉
    e ti dirò..queste crostatine le voglio proprio provare..io adoro la ricotta!!!
    bravissima e grazie della ricetta!
    un bacione,
    Alessia

  • Reply
    Finalmente… il mio primo contest! Buon compleanno “Pan di Zenzero”! |
    15 febbraio 2013 at 15:50

    […] Ricami di Pasta Frolla  –  Crostatine alla ricotta e marmellata di frutti rossi   Categories: I Miei […]

  • Reply
    simona
    15 febbraio 2013 at 19:19

    I sogni se ne vanno solo sei tu a tagliare il filo.. con lavoro, pazienza e fatica i sogni possono trasformarsi in realtà, sorprendendoci.. io te lo auguro di cuore e sarò tra le prime clienti mia cara Manu e prenderei proprio una di queste favolose crostatine.. fantastiche:* ti abbraccio:)

  • Reply
    Letizia
    16 febbraio 2013 at 17:35

    Ciao, queste crostatine sono bellissime e devono essere anche squisite…complimenti!! Ti seguirò! Letizia

  • Reply
    giuly di "il pomodorino confit"
    25 febbraio 2014 at 13:24

    Ciao Manu. Deliziose queste crostatine e perfette in ogni occasione. Inoltre concordo con te che la ricotta è uno degli ingredienti migliori per preparare un dolcetto. Ho aperto il mio blog da poco. Se ti va di passare, per me sarebbe un onore. Buon lavoro a presto!

  • Leave a Reply