Secondi Piatti

Tartare di baccalà con lardo di colonnata

Tartare_baccalà_lardo_colonnata_secondi piatti, ricetta veloce, ricetta facile

Ciao a tutti, oggi finalmente un secondo piatto.

Già da un pò di tempo avevo voglia di una ricetta con il baccalà che io amo moltissimo.

Il baccalà o merluzzo è uno dei pesci più semplici che esistano, spesso additato come ingrediente della cucina povera, è ottimo preparato alla livornese con cipolle e pomodoro, altrettanto alla vicentina, ma io avevo voglia di sperimentare qualcosa di diverso.

Ho trovato questa squisita ricetta nel blog Cibo passione mente di Luca Borghini e non ho esitato un secondo a prepararla.

L’aspetto così invitante rispecchia perfettamente la bontà di questo piatto velocissimo da preparare.

Si presta benissimo come secondo piatto pr una cena, potete preparare in anticipo  le vostre tartere, cuocerle al momento e servirele calde che manterranno così tutto il profumo e il sapore, avendo una polpa morbidissima e la panecetta esterna ancora croccante.

 

Tartare_baccalà_lardo_colonnata

Ingredienti:

1 Kg di baccalà

8 fette di lardo di colonnata

olio extravergine di oliva q.b.

500 gr di spinaci freschi

1 carota

timo

1 spicchio di aglio

rucola q.b.

 

Preparazione:

Iniziamo mettendo a bagno il baccalà in acqua fredda per circa tre giorni ricordandoci di cambiare l’acqua almeno 2 o  3 volte.

Una volta ammollato sfilettarlo e batterlo con il coltello tagliandolo a dadini, condire con olio extravergine di oliva.

Con l’aiuto di un coppapasta dare forma alla nostra tartare e arrotolare su di essa una fetta di lardo di colonnata.I

Infornare a 170° per 5 o 6 minuti.

Intando lavate bene gli spinaci e saltateli velocemente in padella con uno spicchio di aglio  un filo di olio e aggiustateli di sale.

Preparaiamo il piatto adagiando gli spinaci saltati in padella, la julienne di carota e la rucola fresca.

Appoggiate sopra la nostra tartare di baccalà, aggiugete un filo di olio a crudo e un rametto di timo.

Tartare_baccalà_lardo_colonnata_secondi piatti

You Might Also Like

15 Comments

  • Reply
    Valentina
    10 marzo 2013 at 20:43

    Ciao Manu! 🙂 Non amo il crudo ma questa tartare è invitantissima, i miei complimenti!!! 🙂 Ti abbraccio forte forte, bacioni e buon inizio settimana! :**

  • Reply
    In cucina da Eva
    10 marzo 2013 at 20:43

    l’avevo già vista e riconfermo, fantastica!

  • Reply
    tra Shaker & Fornelli
    10 marzo 2013 at 20:59

    bellissima presentazione e sicuramente di una squisitezza senza pari. ^_^
    Giulio^^

  • Reply
    Babe
    11 marzo 2013 at 12:37

    Gioia mia questo è un capolavoro!
    Hai unito due cose per cui vado pazza…ovvero lardo e baccalà.
    Da fare assolutamente!
    Un bacino

  • Reply
    Giovanni, Peccato di Gola
    11 marzo 2013 at 13:41

    eh quanto è bravo Luca 🙂 ma anche tu che l’hai eseguita egregiamente 🙂 complimenti cara! buona settimana

  • Reply
    i pasticci di caty
    11 marzo 2013 at 15:39

    Magnifica questa ricetta! Davvero complimenti 🙂

  • Reply
    sonia monagheddu
    11 marzo 2013 at 18:17

    Molto appetitoso e a qeust’ora me li mangerei tutti uno dietro l’altro come ciliegie ^_*

  • Reply
    Le Ricette di Tina
    11 marzo 2013 at 21:09

    Ciao cara mai provato così dev’essere buonoooooooo bravaa

  • Reply
    Semplicemente Cucinando
    11 marzo 2013 at 21:46

    Adoro la tartare in tutte le sue forme e questa, forse, mi farebbe mangiare anche il baccalà. Splendida la presentazione!

  • Reply
    simona
    12 marzo 2013 at 10:44

    tesoro buongiorno:* come stai? scusami l’assenza ma sono reduce da una brutta otite… quest’anno non ci ha dato tregua… mi sto appena riprendendo.. complimenti per questo piatto a 5 stelle.. ottimo.. e che presentazione! non amo particolarmente il lardo ma in questo contesto si sposa a meraviglia… bravissima:* ti abbraccio tanto:**

  • Reply
    Not Only Sugar
    12 marzo 2013 at 12:02

    Questi bocconcini sono molto invitanti!!!

    Not Only Sugar

  • Reply
    elena-sweetlife
    12 marzo 2013 at 16:46

    Hai proprio ragione, una ricetta semplice ma di grande effetto! Prendo nota della ricetta…

  • Reply
    Ombretta
    12 marzo 2013 at 17:57

    Però che idea originale abbinare al baccalà il lardo di colonnata:) solo a guardarlo fa venire l acquolina !!! La presentazione poi e’ fantastica !!!!
    Un bacione

  • Reply
    Ida
    12 marzo 2013 at 18:41

    Mi piace molto il tuo blog ti ho lasciato il premio ” The versatile blogger” vieni a prenderlo nel mio blog,www.quintosensogusto.blogspot.it

  • Reply
    Francesca
    12 marzo 2013 at 20:54

    Niente male come idea… il baccalà lo mangio poco, sono in cerca di modi sfiziosi per prepararlo e magari camuffare un pò il sapore forte che ha…

  • Leave a Reply