Mousse nocciola e cestino cioccolato | Ricami di pastafrolla
al cucchiaio/ Dolci

Mousse di nocciola con cestino di cioccolato fondente

mousse alla nocciola, cioccolato, ricette dolci, dolci al cioccolato, dessert,

Vi racconto come sentirsi fuori dal mondo nel giro di 5 minuti.

Premesso che sono 3 giorni che non trovo più il mio orologio, ed io sono abituata a portarlo, perciò senza già sento che mi manca qualcosa. Però ho sempre il cellulare e posso vedere l’ora da li. Nel momento esatto in cui vai a tirarlo fuori dalla borsa per essere sicura che non ci siano novità e per controllare l’ora e ti accorgi che in borsa non c’è, che cosa succede?

Panico allo stato puro!!! Pensi che tutti in quel momento abbiano avuto bisogno di parlare con te, hai mille impegni scanditi da orari precisi che non sai più dove controllare…e allora che fai? Giri per cinque minuti come una trottola poi ti fermi un attimo e pensi…

Prima di tutto fai mente locale su dove puoi aver lasciato questo benedetto cellulare e di questo sono sicura…al lavoro!!! Così corro di nuovo in ufficio ma il cellulare non lo trovo, allora mi ripeto che sicuramente lo hanno preso le mie colleghe ma ovviamente non rispondono, il problema è …riuscirò a trascorre questo pomeriggio strapieno di impegni senza questa benedetta bussola?

Ebbene si!!! Me la sono cavata alla grande…perciò ce la possiamo fare, è stato scientificamente testato che possiamo vivere anche senza cellulare (almeno per un giorno!)

 

Mousse alla nocciola con cestino di cioccolato fondente:

Ingredienti:

6 Tuorli

120 g di zucchero

200 g pasta nocciola

200 g di cioccolato al latte

50 g di burro fuso

500 ml di panna fresca

500 g di cioccolato fondente

 

Montate i tuorli con lo zucchero molto bene, intanto fate sciogliere  a bagno maria il burro con la cioccolata al latte e aggiungete la pasta nocciola. Versate il cioccolato nella montata e girare lentamente  per evitare che il composto si smonti.  Semi montare la panna e quando diventa lucida aggiungetela al composto stando sempre attenti a non smontarlo. Tenete da parte in frigorifero.

Preparate i pirottini sciogliendo a bagno maria il cioccolato fondente e rivestite l’interno del pirottino di silicone con il cioccolato aiutandovi con un pennello da cucina. Mettete in frigorifero a raffreddare.

Adesso assemblate il piatto togliendo i pirottini di cioccolato dagli stampini in silicone e con l’aiuto di una sac a poche riempiteli con la mousse.

Decorate con frutta fresca e granella di nocciola.

 

Mousse di nocciola con cestino di cioccolato fondente ultima modifica: 2013-01-17T11:45:40+00:00 da ricamidipastafrolla

You Might Also Like

23 Comments

  • Reply
    simona
    17 gennaio 2013 at 11:59

    tesoro nn sai come ti capisco .. senza orologio sono perduta! sempre sul mio polso anche di notte ebbene si, nn lo tolgo proprio mai:) concordo con te però sul fatto che ci si abitua poi a farne a meno “forzatamente” in questo caso .. infatti mi è capitato più di qualche volte di trovarmi fuori dal mondo e quasi quasi è un bene:)
    La tua mousse in questo strepitoso cestino di cioccolato è di una bellezza senza pari, chic, golosa e presentata divinamente… complimenti tesoro davvero.. bellissima idea, prendo nota perchè la nocciola la adoro e presentata così fa un figurone! nn vedo l’ora di sperimentarla:* un abbraccio grande:*

    • Reply
      Ricami di Pastafrolla
      17 gennaio 2013 at 16:58

      Ciao grazie mille per i toui complimenti, magari dovremmo imparare a vivere un pò meno legati a questi marchingegni infernali!!!

  • Reply
    Elena
    17 gennaio 2013 at 12:31

    Ecco meno male che ho già mangaito altrimenti leccherei il pc dalla voglia di dolce che ho, sono una meraviglia!!!!! Baci

    • Reply
      Ricami di Pastafrolla
      17 gennaio 2013 at 16:57

      Grazie Ely, sei gentilissima!!

  • Reply
    Giovanni, Peccato di Gola
    17 gennaio 2013 at 14:24

    eh si se pensi che prima non esistevano 😛 ma poi? hai ritrovato il tutto? complimenti per questi cestini 🙂 veramente elegantissimi!

    • Reply
      Ricami di Pastafrolla
      17 gennaio 2013 at 16:57

      Grazie Giovanni, il cell. era i ufficio nascosto dentro ad un cassetto, le mie colleghe sono state previdenti. A presto Manu

  • Reply
    Maddy
    17 gennaio 2013 at 14:41

    Se non perdi la testa e’ perché c’è l’hai attaccata al collo!!!! Sei come la Fata Smemorina, ma ti faccio i miei complimenti perché con questo dolce ti sei veramente superata, questi cestini sono fatti a regola d’arte e la mousse alla nocciola parla da sola….dolce prenotato per la prossima cena!!!! Un bacio Maddy

    • Reply
      Ricami di Pastafrolla
      17 gennaio 2013 at 16:56

      Con te non posso mentire, mi conosci troppo bene. baci Manu

  • Reply
    Le Ricette di Tina
    17 gennaio 2013 at 16:33

    Io sto vivendo senza cellulare e orologio da più di 15 giorni pensa te hihiihhi..che meraviglia di ricetta mi strapiace!!Complimentissimi e buona serata

    • Reply
      Ricami di Pastafrolla
      17 gennaio 2013 at 16:56

      Tina, beata te che ci riesci!

  • Reply
    bergese caterina
    17 gennaio 2013 at 22:27

    Ullalla..questa è una sciccheria…bella davedere e buonissima da gustare!! Buona notte

  • Reply
    Valentina
    18 gennaio 2013 at 11:17

    Ma deve essere buonissima, oltre ad essere super bella! Un piacere per gli occhi ed il palato! Complimenti 😉

  • Reply
    elena-sweetlife
    18 gennaio 2013 at 11:32

    Vuoi proprio prendermi per la gola!questi cestini di cioccolato sono meravigliosi e mi è piaciuta molto anche la marmellata di cocomero con lo zenzero: geniale!

  • Reply
    Vaty
    18 gennaio 2013 at 14:45

    La stessa cosa succede a me molto spesso… E non ti dico che panico. Concordo con te, è come sentirsi scollegata dal mondo e isolati. Ti rendi conto in che dimensioni viviamo? Siamo connessioni e telefonini dipendenti;)
    Per fortuna questa delizia mi riconcilia con tutto il mondo^^
    Complimenti manu:) Questo Blog sta crescendo sempre più e diventa ogni giorno più ricco e raffinato.

  • Reply
    Elena
    18 gennaio 2013 at 22:23

    Il cellulare diventato davvero una seconda pelle. Solo durante le vacanze natalizie l’ho volutamente nascosto nella borsa in fondo all’armadio senza curarmene…disintossicata per un pò!!! Questi cestini sono così perfetti da sembrare finti… non so come tesserti le migliori lodi!!! Bravissima!!!! Elena

  • Reply
    Valentina
    20 gennaio 2013 at 20:28

    Ciao Manu 🙂 Continuo a non ricevere aggiornamenti del tuo blog e quindi arrivo qui un po’ in ritardo, perdonami.. Non amo molto il cellulare, sai? Nel senso che non lo uso tantissimo però senza mi sentirei persa in effetti… sapere che ce l’hai è una sicurezza qualunque cosa accada! 😉 Questi cestini sono semplicemente deliziosi e bellissimi, complimenti! 😀 Ti abbraccio forte e ti auguro una splendida settimana 🙂

  • Reply
    Babe
    21 gennaio 2013 at 8:24

    Siamo talmente abituati ormai ad usare il cellulare che pensiamo di non poter vivere senza.
    Ma cavolo…siamo cresciuti senza averlo no? 😀
    Adoro questi cestini…sono così deliziosamente invitanti!!!!!
    Brava mia cara.
    Un bacino

  • Reply
    annalisa
    21 gennaio 2013 at 17:08

    che meraviglia!!!

  • Reply
    Chiara
    23 gennaio 2013 at 9:13

    che deliziosa presentazione, molto chic, complimenti !

  • Reply
    Alessia
    31 gennaio 2013 at 13:46

    WOW che meraviglia!!! da mangiare con gli occhi.. e chissà che buono!!!

  • Reply
    Ago
    18 febbraio 2013 at 16:45

    Ciao Emanuela! grazie di cuore per esser passata da me! Ho dato un’occhiata al tuo blog e questo dolce mi ha davvero conquistato, bellissimo! 😀

  • Reply
    annalisa
    19 febbraio 2013 at 19:12

    meravigliosa ricetta Manu..complimenti!!!!!!

  • Reply
    Torta compleanno mousse nocciola | Ricami di pastafrolla
    5 maggio 2017 at 14:30

    […] alla nocciola trovate la ricetta nella post in cui ho preparato la mousse di nocciola con i cestini di cioccolato […]

  • Leave a Reply

    Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.