Ricetta dei cantucci alle mandorle | Ricami di pastafrolla
da dispensa/ Dolci

Cantucci alle mandorle

biscotti di prato, ricetta veloce, biscotti alle mandorle,

Ricetta originale dei cantucci toscani alle mandorle preparati a casa.

Da buona toscana non posso non amare i cantucci alle mandorle.
Ho provato e riprovato le varie ricette che mi sono passate tra le mani per riuscire a trovare quella che mi piacesse di più.

Poi non soddisfatta ho iniziato a fare un ritocchino qua e uno là, fino a che non è venuta fuori questa ricetta che è piaciuta molto sia a me che a tutta la nostra esigente platea di amici.

I miei cantucci alle mandorle sono riusciti a superare anche la prova del nove, perché dovete sapere che i famosi biscottini di Prato non si assaggiano da soli, ma per giudicarne sapore e consistenza devono essere inzuppati nel Vin Santo, ammorbidirsi e assorbire tutto il sapore e l’aroma di quel preziosissimo liquore ma mai rompersi prima di arrivare alla bocca.

Allora si che si crea un binomio perfetto!!!!!

Ho utilizzato volutamente una farina poco raffinata, perché mi ricorda di più la consistenza rustica di questa prelibata ricetta della tradizione toscana.

 

cantucci alle mandorle

Cantucci alle mandorle
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Emanuela Martinelli:
Ricetta: dolci
Cucina: cucina toscana
Persone: m
Ingredienti
  • 300 di farina integrale tipo 2
  • 200 gr farina tipo 2
  • 4 uova
  • 300 g di zucchero
  • 50 g burro
  • 300 g di mandorle
  • la puntina di un cucchiaino da caffè di lievito per dolci
  • 2 cucchiai di vin santo
  • 1 tuorlo per pennellare la superficie dei biscotti (a piacere)
Preparazione
  1. Mettete la farina a fontana sopra un piano da lavoro, rompete le uova al centro e unite lo zucchero.
  2. Lavorate gli ingredienti quindi aggiungete il burro a pomata, un pizzico di sale integrale, e i due cucchiai di vin santo.
  3. Quando l’impasto è quasi pronto aggiungete le mandorle sgusciate e tostate.
  4. Formate dei panetti allungati, pennellateli con del tuorlo d’uovo e poco latte.
  5. Infornare a 200 ° per circa 20 minuti.
  6. Togliete dal forno, tagliate in diagonale, e rimettete subito in forno solo per un minuto, giusto il tempo necessario perché il biscotto si asciughi ma senza lasciare che si indurisca troppo.
  7. Togliete i cantucci dal forno, lasciateli raffreddare e serviteli accompgnati da Vin Santo o un Passito.

 

 

 

cantucci, mandorle, ricette toscane

cantucci

 

Cantucci alle mandorle ultima modifica: 2013-01-08T07:37:24+00:00 da ricamidipastafrolla

You Might Also Like

12 Comments

  • Reply
    simona
    8 Gennaio 2013 at 8:06

    Buongiorno tesoro:* l’aspetto di questi cantucci parla da solo! superbi! confesso di non aver mai provato a realizzare i cantucci così come tutti i dolcetti tipici della tradizione toscana come pan forte, castagnaccio, ricciarelli.. insomma mi manca un pezzo di tradizione culinaria, ma ammiro quelli preparati ad hoc dai veri intenditori! tu naturalmente sei in cima a questa lista;) Grazie per questa splendida ricetta, non posso che segnarla e metterla da parte, quando mi deciderò a realizzarli saprò a chi rivolgermi! complimenti di cuore… e ancora in bocca al lupo per tutto:**

  • Reply
    Le Ricette di Tina
    8 Gennaio 2013 at 10:34

    Ciaooo Emanuela auguriiii buon anno!!Meravigliosi e so che vanno inzuppati nel buonissimo vin santo ihhiihihih son troppo golosa di questi biscotti e adesso ho anche una ricetta super collaudata non mi resta che provarli!In bocca al lupo Emanuela per quest’avventura anche se già nuova per te..un abbraccio a presto!

  • Reply
    Babe
    8 Gennaio 2013 at 12:24

    Eiiiiiiiii ma dai che bello!
    Un blog tutto tuo!
    Ti seguirò con gioia sai?! 😀
    Amo i cantucci e non li ho mai fatti…devo mettermi assolutamente! ^.^
    Tanti auguri di buon anno e un bacio eeeeeeeeeenorme!

  • Reply
    Vaty
    8 Gennaio 2013 at 15:17

    ci sono anche io Manu! in bocca al lupo e mi segno già il tuo blog nella blogroll!
    adoro questi cantucci ^_^

    • Reply
      admin
      8 Gennaio 2013 at 15:51

      Grazie Vaty e un grazie a tutte le amiche che sono venute a trovarmi e a sostenermi. Un abbraccio a tutte…

  • Reply
    Giovanni, Peccato di Gola
    8 Gennaio 2013 at 17:13

    io li AMO *__* quanto sono buoni! posso ordinartene un paio di kili? 😀 un abbraccio

  • Reply
    Patri
    8 Gennaio 2013 at 19:13

    Complimenti per il nuovo blog, sarà sicuramente un successo conoscendo la tua grinta e le tue capacità culinarie!
    Sarò come sempre una tua assidua visitatrice perchè le tue ricette sono sempre ottime! Stasera provo subito la tua ricetta dei cantucci…il mio maritino sarà felicissimo!!!!!
    Un abbraccio. Patri

  • Reply
    Maddy
    8 Gennaio 2013 at 20:29

    Dopo averli assaggiati e riassaggiati e inzuppati in quel buonissimo vinsanto non posso che dire che sono buonissimi!!!! Un bacio Maddy

  • Reply
    Paolo
    8 Gennaio 2013 at 22:12

    Buonissimi!

  • Reply
    Valentina
    9 Gennaio 2013 at 19:02

    Ecco, mi ero persa anche questi! Buonissimi, mi piacciono tanto e i tuoi sono perfetti 🙂 Bacino :*

  • Reply
    Laura
    5 Marzo 2013 at 21:01

    Wow, devo assolutamente provarli! Sembrano deliziosi e perfetti!

  • Reply
    Roberta Morasco
    4 Aprile 2013 at 21:28

    Ecco! Io amo tantissimo i cantucci. Amo tantissimo la Toscana..e non li ho mai fatti…che fare??? Copio subito la tua ricetta!!!
    Un abbraccio! <3 Roberta

  • Leave a Reply

    Rate this recipe:  

    Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.