Zuppa di pane: Panada Bresciana | Ricami di pastafrolla
Primi/ Zuppe e Minestre

Panada Bresciana

panada, zuppe, pane, panada bresciana, ricette con il pane

Panada bresciana, la zuppa di pane cotto al profumo di alloro e parmigiano.

Capitano giorni in cui ti rendi conto che la tua conoscenza dell’inglese è veramente scarsa, e che quello che hai studiato a scuola si è magicamente volatilizzato dalla tua mente, così decido di  naviganre in internet alla ricerca della bacchetta magica che mi faccia imparare l’inglese in un batter d’ali, quando mi imbatto in un link che propone corsi inglese Brescia, ma a quel punto la mia mente ha preso tutta un’altra direzione … ma a Brescia che cucina hanno?
Come potete immaginare la mia ricerca successiva è stata “piatti tipici Brescia”!!!
Ne ho visti di bellissimi, ma quella che potevo realizzare il più velocemente possibile era la panada.
Una minestra di pane veloce e buonissima, una ricetta povera, della tradizione, a base di pane raffermo, parmigiano e del favoloso profumo dell’alloro.

 

Panada bresciana

Ricetta della panada bresciana, la zuppa di pane preparata con alloro e parmigiano.

 

5.0 from 1 reviews
Panada Bresciana
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Ingredienti per 4 persone:
Emanuela Martinelli:
Recipe type: primi piatti
Cuisine: cucina italiana
Ingredienti
  • 200 g di pane raffermo
  • 2 foglie di alloro
  • 50 g di burro
  • 100 g di parmigiano
  • 1 l di brodo vegetale
  • Sale marino integrale q.b.
  • Olio evo q.b.
Preparazione
  1. Tagliate il pane a pezzetti piuttosto grossolani ( io ho utilizzato il pane toscano raffermo), mettetelo in una casseruola con le due foglie di alloro salate e copritelo con il brodo vegetale.
  2. Cuocete a fuoco medio per almeno 10-12 minuti.
  3. Togliete dal fuoco e mantecate bene con il burro freddo e il parmigiano.
  4. Servite con un giro di olio e una grattata di pepe nero.

 

 

 

Panada bresciana-4

 

Allora via ha convinto la mia panada?

 

cucina tradizione,

Panada Bresciana ultima modifica: 2016-02-08T11:39:20+00:00 da ricamidipastafrolla

You Might Also Like

11 Comments

  • Reply
    Patti
    8 febbraio 2016 at 13:36

    Non conosco questo piatto… mi intriga! un bascione

  • Reply
    tizi
    8 febbraio 2016 at 17:22

    ah ah vedo che come me qualsiasi sia l’argomento di partenza arrivi sempre al tema del cibo! 🙂 🙂
    c’è da dire che facendo così non si sbaglia mai: hai scoperto questo bel piatto semplice, antico, povero ma saporito… e grazie a te ora lo conosco anch’io 😉
    baci cara Manu, buona serata!

  • Reply
    zia Consu
    8 febbraio 2016 at 17:26

    ahahah..troppo simpatica 😛 se non altro adesso sai che se vai a Brescia a fare il corso di inglese mangi anche bene 😛

  • Reply
    Chiara
    8 febbraio 2016 at 18:55

    Manu mi piace tantissimo questo piatto! Così semplice eppure assolutamente gustoso, mi ricorda lontanamente la Pavese che mi faceva la nonna durante l’inverno…buona serata, un abbraccio!

  • Reply
    Alice
    8 febbraio 2016 at 21:41

    Sarà che a me piacciono le ricette semplici e che hanno il fascino dei tempi andati…ma questa mi sembra davvero super, anche perché ricicla gli avanzi!
    Me la segno… 😉

  • Reply
    edvige
    8 febbraio 2016 at 23:25

    Ottimo altro modo per utilizzare pane raffermo ciao Buona serata

  • Reply
    saltandoinpadella
    9 febbraio 2016 at 12:17

    Ma sai che mi ispira un sacco? la sua semplicità mi ha incantato. Io amo le cose semplici, mi danno l’idea di una cosa casalinga, magari con ingredienti poveri, ma fatta con amore

  • Reply
    ricettevegolose
    10 febbraio 2016 at 13:23

    Anche a me ispira tantissimo questo piatto, tra l’altro le foto sono bellissime complimenti 🙂

  • Reply
    speedy70
    10 febbraio 2016 at 14:32

    Per me un delizioso confort food, che meraviglia!!!!

  • Reply
    Alessandro
    11 febbraio 2016 at 16:58

    Non conoscevo questa ricetta della tradizione..

    I miei calici

  • Reply
    Io
    3 gennaio 2018 at 23:50

    Belle le foto! Ed ok per le dosi della ricetta! Però va lasciata più liquida, lo capisco dalle foto che è troppo densa! E mi raccomando senza grumi! Bel sito comunque, ciao!

  • Leave a Reply

    Rate this recipe:  

    Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.