Ricetta grissimi con pasta madre | Ricami di pastafrolla
La Panetteria/ Le Basi

Grissini al sesamo

Grissini al sesamo

In poco meno di  tre settimane di vacanze, che poi non sono nemmeno così tante ho perso la cognizione del tempo e dello spazio, ho resettato completamente il cervello e sono ancora incapace di riuscire a rimanere concentrata su qualsiasi cosa per più di tre minuti. Vabbè direte voi, è normale cosa vuoi che sia!!! Nulla tranne per il fatto che domani mattina dovrei essere  al lavoro e magari riuscire pure a compicciarci qualcosa.

Sarà stato il calore del sole, il vento impetuoso, i colori del  mare  del Salento, ma giuro che io con la mente sono ancora là!!

Perciò nonostate quasi 900 Km di viaggio, e le varie bronchiti che si sono susseguite, se potessi ripartirei all’istante.

Ma la vacanza non si è conclusa in Puglia perchè la mattina dopo non contenta ho preso l’autobus per raggiungere i miei genitori al mare in Toscana e indovinate un pò? Potevo andare a 5 Km da Marina di Grosseto e non incontrare la dolcissima  Roberta Paris? Noooooooo!!! e così è stato, una serata che è stata la ciliegina sulla torta di questo inizio estate.

Una serata ricca di confidenze, di emozioni e di malinconie, di racconti di storie passate, momenti di vita vissuta, ricordi di  viaggi e di disavventure di blog e di bloglovin ma soprattutto un brindisi ai Progetti che possano realizzarsi il prima possibile, suggellato da un vino rosso della terra di maremma ricco di sapore di calore e di passione proprio come la nostra bellissima serata. Grazie ancora Roby!!!

Ed eccomi di nuovo qui pronta a postare una ricettina veloce e con la quale si fa subito festa: i Grissini stirati a mano.

Grissini al sesamo

Ingredienti:

Ho utilizzato le stesse dosi della schiacciata che trovate qui utilizzando la pasta madre ( circa 1/3 del totale della farina) al posto del lievito di birra.

Ho lasciato lievitare l’impasto in una una ciotola coperto con un panno umido per 4 o 5 ore, dopodiché ho iniziato a tirare tanti grissini facendoli poi rotolare sopra la carta stagnola unta con dell’olio e ricoperta di semi di sesamo e papavero.

Ho adagiato i grissini nella teglia sopra la carta forno ed ho lascito lievitare ancora per 1 ora, dopodichè ho infornato a 200° per sette otto minuti.

Grissini ai semi di papavero

Sfornare e sgranocchiare in compagnia….

 

Grissini al sesamo

Grissini al sesamo ultima modifica: 2013-06-26T20:16:03+00:00 da ricamidipastafrolla

You Might Also Like

23 Comments

  • Reply
    Valentina
    26 Giugno 2013 at 20:42

    Ciao Manu! Finalmente riesco a passare! Che bello, tu e Roby vi siete incontrateeeee 😀 Deve essere stata un’emozione unica!!! Sono felice per voi <3 Questi grissini sono stupendi… immagino la bontà! Bravissima, un abbraccio forte e buona serata :**

  • Reply
    Chiara
    26 Giugno 2013 at 22:50

    A parte essere bellissimi, chissà che buoni!!

  • Reply
    gabila
    27 Giugno 2013 at 5:05

    Certo che se facevi qualche chilometrino in più trovavi anche me….un bicchiere di vino anche per me e saremo state un bel trio…….ma dai…prima o poi ci incontreremo tutte….per forza!
    I grissini sono anche il mio forte, veloci da preparare ma anche da mangiare…..e poi li hai realizzati anche con la pasta madre…quindi perfetti!
    Ti bacio e buona giornata!

  • Reply
    simona
    27 Giugno 2013 at 5:24

    Bentornata tesoro:* sono felice che abbiate trascorso una vacanza serena… e non stento a credere che tu ancora lì con la testa… quando si vivono momenti spensierati il tempo sembra proprio volare! Sopratutto hai concluso in bellezza, con l’incontro di un amica a cui voglio un gran bene…. 🙂
    Questi grissini sono fantastici! sai che non li ho mai fatti? hanno un aspetto magnifico!
    un abbraccio manu e buon lavoro:***

  • Reply
    paneamoreceliachia
    27 Giugno 2013 at 8:10

    Bellissimi questi grissini…con la pasta madre non li abbiamo ancora preparati. E poi ti invidio: salento e Roberta!
    Speriamo di riuscire a partecipare al prossimo raduno!
    A presto, Ellen

  • Reply
    Giovanni, Peccato di Gola
    27 Giugno 2013 at 8:30

    bentornata carissima 🙂 fa piacere rileggerti :-***

  • Reply
    Babe
    27 Giugno 2013 at 8:33

    E che meraviglia sarà stato quell’incontro.
    Come meravigliosa la tua vacanza.
    Io devo ancora andarci e mi sto davvero trascinando.
    Uff
    Bacino

  • Reply
    Vaty
    27 Giugno 2013 at 9:38

    bentornata tesoro!!! vengo giusto da bloglovin quindi ti confermo che è tutto perfetto… non vedo ora di abbracciarti sabato Manu mia <3

  • Reply
    Roberta
    27 Giugno 2013 at 9:47

    Qui mi ci scappa la lacrimuccia Ema!!!
    Sono stata così felice di avere un po’ di tempo per stare insieme, con calma, e conoscerci meglio…..una delle cose più belle è stata la naturalezza con cui ci siamo trovate, abbracciate, con cui all’aperitivo ci siamo aperte l’una con l’altra e sai, come ti raccontavo per me non è così facile come sembra e invece….succedono strane magie 🙂
    Solo di una cosa mi spiace (e te lo dico davvero anche se negherai e dirai che non è vero eccetera eccetera eccetera)…..di non averti preparato una cenetta con i fiocchi…..ma io che sono multitasking per tante altre cose di fronte ai fornelli divento mononeurone, o cucino o chiacchiero….e ho preferito di gran lunga scegliere di chiacchierare con te!!!
    Un abbraccio grande grande, e grazie!!!

  • Reply
    Berry
    27 Giugno 2013 at 10:46

    Ma comeeeeeeeeeeee!!!!! Che bello che vi siete incontrate in Maremma tesoro!! Sono tanto felice, anche perchè la Roby è una delle migliori compagnie di sempre 🙂
    Un bacione a te…ci vediamo sabato!

  • Reply
    Italians Do Eat Better
    27 Giugno 2013 at 11:24

    Dopo le vacanze, ricominciare con il lavoro è dura, ma uno porta nel cuore e nei ricordi i bei giorni passati che aiutano a ritrovare la marcia giusta e mal che vada puoi sempre consolarti con questi grissini strepitosi! Buona giornata

  • Reply
    Ada
    27 Giugno 2013 at 12:50

    Sgranocchiare? Ma io li mangerei tutti…sono pericolosissimi! Che invidia quella cenetta in due…un abbraccio e ben tornata

  • Reply
    giulia
    27 Giugno 2013 at 13:38

    Ciao ema!! ma che bella serata!!! un mega bacio e complimenti per questi grissini ^_^

  • Reply
    m4ry
    27 Giugno 2013 at 14:54

    Bentornata 🙂 E così, sei stata in vacanza nella mia terra 🙂 Sono felice che ti sia piaciuta 🙂
    Sai, lo scorso week end sono stata anche io 3 giorni in Salento.
    Che bello dev’essere stato l’incontro con la Roby 🙂
    Che meraviglia i tuoi grissini 🙂
    Un abbraccio e buona serata 🙂

  • Reply
    patalice
    27 Giugno 2013 at 20:17

    …un grissino ed è subito compagnia!

  • Reply
    Le Ricette di Tina
    27 Giugno 2013 at 20:50

    Potevi passare anche per la Campania hahahaahahahah..son felice per te!Gustosi questi grissini!Ciaooo

  • Reply
    monica
    28 Giugno 2013 at 3:48

    Ciao cara Emanuela, ormai sappiamo cosa portano gli incontri dal vivo tra di noi. E ben si sposa il tuo racconto con le emozioni la nostalgia e i ricordi che ci portiamo dietro e dentro. Questi grissini sono uno spettacolo, perfetti. Vorrei avere la pasta madre ma un ristorante un paio di anni fa me ne aveva regalato un pezzo che andava avanti da 70 anni pensa, e io l’ho ucciso. Sono riuscita a mantenerlo in vita un mese. Mi sono così mortificata che non ci ho più riprovato. Ti mando un bacio grande e a presto mony***

  • Reply
    conunpocodizucchero.it
    28 Giugno 2013 at 5:00

    ciao Manu! che bello riaverti!!:-)
    ma dai che bello!!!! che fortuna! Poi dico, parlaimo della mitica Roby e di te insieme!!!! che coppia ragazzi! 😀
    un bacione

  • Reply
    Sara
    28 Giugno 2013 at 6:38

    Bentornata Manu..anche se il capisco che dopo giorni di relax e di vacanza, si fa davvero fatica a ripartire con i soliti ritmi!!
    Il Salento…che magia che ha quel posto..io partirò tra 4 settimane..e ti dico la verità..NON VEDO L’ORA :)!!!

    Sapevo del tuo incontro con Roby e ammetto di avervi invidiate..anche io avrei voluto esserci..per stringervi e godere della vostra compagnia..ma non mancheranno altre occasioni, vero??? :D!!

    I tuoi grissini sono magici…brava :)!!!
    un bacio

  • Reply
    Elena
    29 Giugno 2013 at 4:52

    Emanuela ben tornata…immagino lo stordimento nel tornare al quotidiano, anche a me capita..ma bastano pochi giorni e quei momenti speciali diventano energia da cui attingere…che buoni questi grissini…io avevo provato con impasto e tempi diversi ed il eisultato non mi ha entusiasmato..tu sei stata bravissima…

  • Reply
    sabrina
    29 Giugno 2013 at 10:26

    Che bello vi invidio! Una serata tra amiche blogger e per giunta bloggalline…non ho parole!

  • Reply
    marisa
    30 Giugno 2013 at 7:47

    ma che posso dire …sei di una bravura straordinaria…le tue foto mi incantano 🙂

  • Reply
    Isabel
    3 Luglio 2013 at 6:42

    Grazie per essere passata! Mi ha fatto molto piacere conoscerti a Firenze! Belli e buoni questi grissini: e poi con il sesamo sfondi una porta aperta 😀
    Ciao
    Isabel

  • Leave a Reply

    Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.